:: Servizi iscritti

:: Siti utili

:: Snals Massa Carrara

Ottobre
17
Giovedì

:: Area riservata

:: Organizzazione

:: Notizie e Documenti

Snals Massa Carrara - Massa Via Porta Fabbrica, 3 tel/fax: 0585/41733 228266

ISCRIZIONI A.S. 2015/16 – MOBILITA’- RIAMMISSIONE IN SERVIZIO

Informazioni e documenti

 

20/02/2013
TFA ORDINARIO E RISERVATO
La delegazione del MIUR ha comunicato che, a seguito delle continue e pressanti richieste sindacali, di cui lo SNALS-CONFSAL è stato promotore, l’amministrazione intende emanare una comunicazione, con la firma anche del Capo Dipartimento dell’università, per cercare di garantire risposte alle esigenze dei docenti e uniformità sul territorio nazionale. Nell’attesa di potervi fornire il testo, facciamo presente che dovrebbe, tra l’altro, richiamare: • la necessità che i percorsi si concludano prima dell’inizio del prossimo anno scolastico; • il fatto che il tirocinio non deve essere rapportato solo ai momenti in classe, ma anche ad attività collegate; • la possibilità di congelare il TFA e di rinviarne la frequenza in particolari situazioni quali, ad esempio, i casi di maternità e di particolari gravi terapie; • la facoltà di procedere a scorrimento, in presenza di candidati idonei, nei casi di rinuncia o opzione; • diversi aspetti organizzativi tra cui spicca per importanza la necessità di garantire i rapporti lavoro già in essere. Per il TFA riservato l’amministrazione ha comunicato che il testo definitivo, dopo il parere delle Commissioni Parlamentari, è stato inviato al concerto del MEF e della Funzione Pubblica nonché alla Presidenza del Consiglio. Si auspica che il concerto dei due ministeri avvenga presso la Presidenza del Consiglio in sede di autorizzazione all’emanazione.

 

20/02/2013
SCATTI: VIA LIBERA DAL CONSIGLIO DEI MINISTRI
Il Consiglio dei Ministri nell’ultima seduta ha ratificato il pre-accordo sottoscritto all’Aran da Snals-Confsal, Cisl, Uil e Gilda. Per l’effettiva corresponsione dei benefici manca il visto di legittimità della Corte dei Conti. Le OOSS firmatarie attendono la convocazione all’ARAN per la firma definitiva dell’accordo, per procedere alla liquidazione degli importi dovuti al Personale docente ed ATA che ha maturato i gradoni stipendiali nell’anno 2011.

 

20/02/2013
MANIFESTO POLITICO-PROGRAMMATICO DELLO SNALS-CONFSAL
Garantire un rapido rinnovo del contratto della scuola, «con un adeguamento delle retribuzioni in linea con quelle europee del settore». É la prima delle richieste del manifesto per la scuola dello Snals-Confsal, messo sul tavolo del prossimo governo. Tra le altre priorità, dare stabilità agli organici e ridurre il precariato «dando continuità al piano pluriennale di assunzioni in ruolo, individuando un’equa soluzione alla questione del reclutamento che garantisca l’assorbimento progressivo del precariato inserito nelle graduatorie ad esaurimento»; ma anche realizzare, dopo tanti tentativi, «la riforma degli organi di governo della scuola, perché sia un’occasione per la valorizzazione dell’autonomia della scuola, della dimensione tecnico-professionale dei docenti e del ruolo fondamentale non solo del dirigente scolastico, ma anche del personale Ata».